Il diritto di critica del lavoratore al tempo dei social

Di |Settembre 24th, 2018|Diritto del Lavoro, Filippo Capurro, Pubblicazioni In evidenza, Rapporto di lavoro|

– di Filippo Capurro – Settembre 2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA a “HR online” 1. Il diritto di critica nel luogo di lavoro Nell'era digitale una parte delle interazioni con il mondo esterno avviene tramite i c.d.social network. L'esprimersi "a distanza" ha profondamente modificato il costume e l'attenzione a quanto si scrive, creando sovente reazioni disciplinari datoriali che [...]

Commenti disabilitati su Il diritto di critica del lavoratore al tempo dei social

Ingiurie, insubordinazione e diritto di critica: cime a rischio di intricarsi

Di |Agosto 15th, 2018|Diritto del Lavoro, News In evidenza, Rapporto di lavoro|

Il caso affrontato dalla recente pronuncia Cassazione 18 luglio 2018 n. 19092 riguarda il licenziamento per giusta causa irrogato a un lavoratore che aveva proferito alla presenza del Direttore Generale e di un collega diverse frasi ingiuriose nonché altre gravi espressioni. Più precisamente il dipendente aveva pronunciato ”non me ne frega un c…" e “testa di [...]

Commenti disabilitati su Ingiurie, insubordinazione e diritto di critica: cime a rischio di intricarsi

Diritto di critica mediante l’uso di email: limiti e spazi di manovra

Di |Maggio 16th, 2018|Diritto del Lavoro, News In evidenza, Rapporto di lavoro|

La critica al datore di lavoro può essere effettuata dal lavoratore anche attraverso lo strumento della posta elettronica, ma entro limiti precisi. Secondo una recente pronuncia (Cass. 11645/2018) sono legittime e non giustificano il licenziamento le email contro l’azienda se il dipendente non usa termini offensivi. Secondo altra pronuncia (cass. 26682/2017), e sempre sulla stessa [...]

Commenti disabilitati su Diritto di critica mediante l’uso di email: limiti e spazi di manovra
Torna in cima