PMI: Piccole e Medie Imprese

Lo Studio offre assistenza in materia di Diritto del Lavoro alle Piccole e Medie Imprese, che costituiscono la densa e variegata struttura economica del nostro Paese.

La realtà, la consistenza e le modalità di gestione di questa tipologia di operatori economici richiedono servizi di consulenza legale personalizzati. L’assistenza infatti è caratterizzata dalla comprensione delle specificità dei singoli contesti, nei fatti molto diversificati tra loro, da una spiccata attitudine all’ascolto e dalla attenta costruzione di un personale rapporto fiduciario con l’imprenditore.

I principali servizi prestati dallo Studio per questo tipo di imprese sono:

  • assistenza nella fase di costituzione del rapporto di lavoro;
  • stesura di procedure e regolamenti aziendali;
  • negoziazione di accordi di contrattazione collettiva;
  • consulenza in materia di welfare aziendale;
  • accordi di smart working;
  • consulenza in materia di sicurezza e infortunistica sul lavoro, nonché di problematiche relative alla responsabilità civile dei datori di lavoro (malattie conseguenti a svolgimento di attività lavorative quali per esempio l’asbestosi, l’ipoacusia, ecc.);
  • assistenza nelle procedure disciplinari in sede impugnazione, giudiziale e arbitrale;
  • consulenza sugli assetti retributivi;
  • privacy e rapporto di lavoro;
  • consulenza in materia licenziamenti individuali e collettivi;
  • predisposizione di procedure di Cassa Integrazione Guadagni;
  • relazioni sindacali nell’ambito di operazioni straordinarie di impresa (trasferimenti d’azienda, mergers, etc.);
  • consulenza e assistenza in materia di distacco in Italia e all’estero;
  • redazione di contratti di lavoro autonomo e assistenza giudiziale e stragiudiziale nella loro gestione;
  • consulenza per la predisposizione e la gestione di contratti di agenzia e rappresentanza commerciale;
  • redazione di ricorsi amministrativi avverso atti ispettivi dell’INPS o altri enti che agiscono in via sostitutiva;
  • redazione di ricorsi giurisdizionali avverso accertamenti ispettivi;
  • opposizioni alle procedure di recupero di crediti previdenziali intentate dalle Agenzie della Riscossione;
  • assistenza nel contenzioso su tutto il territorio nazionale.