In sede di procedura disciplinare il lavoratore deve dire la verità?

Di |Giugno 26th, 2018|Diritto del Lavoro, News In evidenza, Rapporto di lavoro|

Un altro tassello per la ricostruzione della delicatissima trama delle procedure disciplinari. Ha affermato una recente interessante pronuncia (Cassazione 21.06.2018 n. 16434)  che la condotta del lavoratore non è tanto più grave se non ammette l'addebito contestato e in sede di contestazione disciplinare continua a negare la responsabilità pur se le evidenze dell’addebito sono lampanti  (nel [...]