ScaricaStampa

Cass. 14 luglio 2016 n. 14390

L’articolo 6, comma secondo, della legge 604/66, nel testo modificato dall’articolo 1 comma 38, della legge 92/2012 deve essere interpretato, nel caso d’impugnativa del licenziamento nelle ipotesi regolate dall’articolo 18 della legge 300/70 e successive modificazioni, nel senso che, ai fini della conservazione dell’efficacia dell’impugnazione stragiudiziale del licenziamento, è necessario che, nel termine previsto, venga proposto ricorso secondo il rito di cui ai commi 48 e seguenti dell’articolo 1 della predetta legge 92/2012.